Archivi del giorno: 11/11/2012

Mario Vargas Llosa, È pensabile il mondo moderno senza il romanzo?

Immagine

“Un’umanità senza romanzi, non contaminata di letteratura, somiglierebbe molto a una comunità di balbuzienti e di afasici, tormentata da terribili problemi di comunicazione causati da un linguaggio grossolano e rudimentale. Questo vale anche per gli individui, ovviamente.  Una persona che non legge, o legge poco, o legge soltanto spazzatura, può parlare molto ma dirà sempre poche cose, perché per esprimersi dispone di un repertorio di vocaboli ridotto e inadeguato. Non è un limite soltanto verbale; è, allo stesso tempo, un limite intellettuale e dell’orizzonte immaginativo, un’indigenza di pensieri e di conoscenze, perché le idee, i concetti, mediante i quali ci appropriamo della realtà esistente e dei segreti della nostra condizione, non esistono dissociati dalle parole attraverso cui li riconosce e li definisce la coscienza. S’impara a parlare con precisione, con profondità, con rigore e con acutezza, grazie alla buona letteratura, e soltanto grazie a questa.

 Parlare bene, disporre di un linguaggio, ricco e vario, trovare l’espressione esatta per ogni idea o emozione che si voglia comunicare, significa essere preparati meglio per pensare, insegnare, imparare, dialogare e, anche, per fantasticare, sognare sentire ed emozionarsi.

La letteratura non dice nulla agli esseri soddisfatti del loro destino, pienamente appagati dalla vita così come la vivono. La letteratura è alimento per gli animi indocili e propagatrice di disaccordo, un rifugio per chi ha troppo o troppo poco nella vita, nel quale poter non essere infelice, dove non sentirsi incompleto, irrealizzato nelle proprie aspirazioni. Leggi l’articolo

Mario Vargas Llosa, È pensabile il mondo moderno senza il romanzo?, in AA. VV., Il romanzo (Vol. I, La cultura del romanzo), a cura di F. Moretti, Einaudi, Torino, 2001, pp. 3-15.

 

Lascia un commento

Archiviato in Attualità culturale

Dante forever

La Divina Commedia inaugura il nuovo formato Touch eBook, progettato per arricchire la lettura dei testi letterari con immagini interattive e contenuti 3d. Oltre al testo integrale del poema è possibile ripercorrere la storia attraverso una innovativa miniatura-fumetto, e visitare virtualmente i regni dell’oltretomba.

La nuova edizione digitale del capolavoro di Dante Alighieri è stata curata da Gualtiero e Roberto Carraro, autori multimediali italiani con centinaia di opere pubblicate in tutto il mondo, e da Fulvio Massini, autore e sviluppatore iPhone.

DANTE TODAY: citings and sightings of Dante’s works in contemporary culture. CLICCA QUI.

Inferno a fumetti. CLICCA QUI…

Emoticon Art: la Divina Commedia. GUARDA IL VIDEO

Lascia un commento

Archiviato in Dante, Letteratura medievale